Mer. Feb 8th, 2023

Spesso capita a una valida impresa di pulizie Roma di ritrovarsi con dei tappeti che non vengono puliti da anni. È un errore imperdonabile perché all’interno del tappeto si può depositare una quantità davvero molto grande di sporcizia. Inoltre, dove si accumula la polvere, è facile che siano presenti gli acari, minuscoli insettini invisibili all’occhio umano che possono provocare anche fastidiose allergie, soprattutto nei bambini. Diventa quindi fondamentale sapere come pulire e lavare un tappeto in maniera efficace per eliminare tutta la sporcizia e garantire maggiore igiene nell’ambiente domestico.

Come rimuovere polvere e altri residui

I tappetti, soprattutto quelli più pregiati, hanno bisogno di qualche attenzione in più durante la pulizia, altrimenti rischiano di rovinarsi. Diverse persone hanno la cattiva abitudine di passare l’aspirapolvere anche sul tappeto, senza pensare che le spazzole possono tirare i fili andando a rovinare l’intera trama. L’Ideale quando si pulisce un tappeto sarebbe sbatterlo con delicatezza fuori sul balcone oppure semplicemente rovesciarlo sul pavimento. In questo modo, la sporcizia intrappolata cade sul pavimento, sul quale poi si può tranquillamente passare con l’aspirapolvere per velocizzare le faccende di casa e le operazioni di pulizia.

Come lavare un tappeto

Una volta capito come si interviene correttamente per pulire un tappeto rimuovendo la polvere e gli altri residui, bisogna dedicare un paragrafo a parte per il lavaggio del tappeto. La maggior parte delle volte, il problema principale che ostacola la pulizia riguarda le dimensioni del tappeto. Per tale motivo, il consiglio migliore resta sicuramente quello di andare in una lavanderia a gettoni o, ancora meglio, in tintoria dove sanno che cosa fare. Chi decide di lavare il tappeto in lavatrice, ricordi sempre di mantenere la temperatura di lavaggio sotto i 40° C e i giri al minimo o addirittura evitare la centrifuga.

In alternativa, si può lavare il tappeto a mano, preferibilmente sul balcone utilizzando un detergente delicato ma senza mai utilizzare spazzola con setole troppo rigide che altrimenti possono tirare i fili e rovinare il pregiato tappeto.

Di Grey