Mar. Lug 23rd, 2024

Nel momento in cui vuoi lavare il tuo bel pullover di cashmere, non devi per forza andare in lavanderia a secco. Infatti, poi farlo semplicemente a casa tua adottando però tutti gli accorgimenti del caso.

Fare un ammollo in acqua non troppo calda

Tanto per iniziare, il maglione, o un qualunque altro capo in cashmere, non va lavato in lavatrice assieme agli altri capi, nemmeno selezionando un programma per prodotti delicati. Se vuoi ottenere il migliore dei risultati, ti conviene lavarlo a mano. Questo è il primo segreto su come lavare il cashmere correttamente senza rovinarlo.

Riempi una bacinella oppure il lavandino con dell’acqua, controllando che non sia troppo calda. Aggiungi ora un piccolo quantitativo di detersivo per capi delicati oppure neutro. Immergi il tuo maglione con delicatezza e lascialo in ammollo per massimo una mezz’ora di tempo.

Non frizionare

Moltissime persone sono convinte che per levare le macchie dai capi in lana bisogna strofinare e frizionare il tessuto. Si tratta di un gravissimo errore che non devi assolutamente replicare poiché quest’abitudine porta alla formazione dei fastidiosi pallini su tutti i capi in lana. Molti credono che il cosiddetto pilling sia legato alla qualità del tessuto o al fatto che sia realizzato con un blend, ma non c’è nulla di più sbagliato. Si tratta di un falso mito da sfatare poiché il pilling è dovuto allo sfregamento.

Per non rovinare il maglione in cashmere, devi semplicemente fare particolare attenzione durante il lavaggio e massaggiare il maglione piuttosto che frizionarlo. Non strizzarlo se non vuoi vedere apparire i pallini.

Stendere su un piano orizzontale

Ora che hai lavato il tuo maglione, c’è ancora un altro piccolo segreto per evitare che si rovini. La fase di asciugatura del pullover va fatta su un piano orizzontale. Vale a dire che non può essere steso normalmente in verticale poiché il peso dell’acqua sforma il capo.

 

Togli l’eccesso di acqua dal tuo maglione tamponandolo con un asciugamano qualsiasi e poi mettilo sullo stendino sulla parte superiore steso in orizzontale senza fissarlo con le mollette. Di tanto in tanto, giralo e leva l’eccesso di acqua con l’asciugamano.

 

Di Grey